Agenzia Viaggi Turistici Bellotti SA
Via S. Gottardo 30
CH-6532 Arbedo-Castione

Tel. +41 91 857 07 10
Fax + 41 91 857 06 31
Email: info@bellotti-viaggi.ch

Torna in dietro PDF version
Biennale VENEZIA : l'arte, un'esperienza viva
Torna a Venezia l'appuntamento più atteso al mondo con la Contemporanea. "Viva Arte Viva" è la 57° edizione, curata da Christine Macel, con 120 artisti provenienti da 51 nazioni
da 13.10.2017 a 15.10.2017
CHF 370.--
Supplemento camera singola: 
CHF 60.--
Partenze: 

Biasca FFS alle ore 12.00

Bellinzona FFS alle ore 12.30

Lugano FFS lato Besso alle ore 13.10

Balerna Serfontana alle ore 13.30 

Descrizione: 

VENERDI

Partenza dal Ticino alle ore 12.00 in direzione Milano, Veorna, Venezia, Lido di Jesolo. Soste libere durante il viaggio per pranzo e caffè

Arrivo a Lido di Jesolo in serata. Sistemazione dei bagag in hotel 4 *. Cena in hotel

SABATO

Colazione in hotel e giornata a disposizione per andare a Venezia alla Biennale. Venezia è facilmente raggiungibile in modo individuale nel seguente modo.

L'autobus di linea porta direttamente a Punta Sabbioni, dove partono i ferry per Venezia (Lido - San Marco). Il biglietto di A/R costa € 20,50 per persona, mentre il biglietto 24H (che comprende anche i mezzi pubblici a Venezia) costa € 25,50 per persona.

Pernottamento in hotel a Lido di Jesolo.

DOMENICA

Colazione libera e mattinata libera a disposizione.  Pranzo Libero. Alle ore 14.00 partenza da Lido di Jesolo per il rientro in Ticino con arrivo previsto per le ore 20.00 circa

Compreso nel prezzo: 
- viaggio in comodo torpedone - alloggio in hotel 4 stelle a Lido di Jesolo - la cena della prima sera - le colazioni a buffet in hotel
Non compreso nel prezzo: 
- la camera singola - tutti i pranzi - la cena della seconda sera - entrata alla Biennale - mezzi pubblici da Lido di Jesolo a Venezia
Particolarità del viaggio: 
La 57esima edizione della Biennale di Venezia ha come titolo “Viva arte viva” ed è curata dalla francese Christine Macel. La mostra – che si può visitare fino al 26 novembre – si sviluppa in nove capitoli: i primi due si trovano al padiglione centrale dei Giardini (dove c’è anche la maggior parte dei padiglioni nazionali) e i sette successivi si trovano invece all’Arsenale. Ogni capitolo ha senso nell’intero percorso che propone un racconto che va dall’intimità degli artisti e dei loro studi verso l’infinito, tema dell’ultima sezione: «Questo moto di apertura», ha spiegato Macel, «rappresenta di per sé una risposta a un clima conservatore, pericolosa origine di opinioni scontate, diffidenza, indifferenza». Gli artisti invitati sono in totale 120, e 103 non hanno mai partecipato prima alla Biennale. Abbiamo messo insieme un breve percorso guidato della mostra e alcune delle opere più significative
Categoria: